NEWS

MILANO RALLY SHOW – L’ATTACCO REALE

MILANO RALLY SHOW – L’ATTACCO REALE

Dopo sei prove speciali, Alessandro Re è al comando del rally moderno con la Ford Fiesta WRC con soli sei decimi di secondo su Simone Miele a bordo della Citroen DS3 WRC, Marco Paccagnella sale al terzo posto. 

Nella gara auto storiche è Simone Romagna sempre al comando con la Lancia Delta Integrale ex Biasion, primo anche del 4. Raggruppamento, con margine sul rimontante Matteo Musti, secondo su Porsche 911 Rsr Gruppo 4 e leader del 2. Raggruppamento. Bodega e Panzavuota conducono la gara della serie elettrica monomarca smart EQ fortwo e-cup.

 

Milano – Sotto un sole cocente è l’affascinante testa a testa tra Alessandro Re e Simone Miele, vincitore delle ultime due prove speciali, a dare spettacolo al Milano Rally Show.

Re affiancato, da Fulvio Florean sulla Ford Fiesta, guida il gruppo “Moderno”, ma attenzione ad un Miele scatenato, navigato da Silvia Spinetta sulla Citroen DS3, che recupera secondi al, sulle PS5 e PS6 rispettivamente corse in “Area Expo 2 Centro Diagnostico Italiano” e “Arese3 Il Centro”.

Salito al 3. posto Marco Paccagnella, dopo il ritiro a sorpresa di Piero Longhi, il quale stamani vinse la prima prova speciale, per una sfortunata rottura del comando dell’acceleratore.

 

Passando alle “Storiche” troviamo sempre un ottimo Simone Romagna, in coppia con Chiara Tripiciano, sull’iridata Lancia Delta ex Biasion, al comando della classifica generale e vincitore della PS 5.

In coda, ma non lontanissimo, è Matteo Musti che prova a tenera viva e movimentata la gara con la Porsche 911 RSR Gruppo 4, sono ventisei i secondi che separano l’equipaggio “Scuderia Piloti Oltrepo” dalla testa della classifica, confermandosi in ps6 dopo la “pausa” all’Area Expo 2 Centro Diagnostico Italiano.

 

Nella serie monomarca smart EQ fortwo e-cup, sono Bodega e Panzavuota a regalare emozioni. L’equipaggio della LPD conduce la gara, precedendo di 19″3 Lembo e Cardarelli con 27″8. L’avvincente ed elettrizzante sfida con vetture Smart elettriche, vede al quarto posto l’equipaggio femminile Somaschini e Boero in lotta con Viganò e Menchini, quinti. Sesto è Piccolo, settimo Rovida, ottavo Bronzetti, nono Sgorbini e decimo Ferri. Seguono poi: Simoni, Ferrarini, Sellani, Garbarino


Ufficio Stampa Enzo Branda +39 3357553787 e.branda@milanorallyshow.it